L’occasione del virus

L’occasione del virus

Roma, 8 aprile 2020 – Non manca, in queste settimane di necessaria sospensione della cosiddetta normalità, chi paventa un futuro catastrofico per le sorti della democrazia. Il prevalere di sovranismi e dittature porterebbe alla sconfitta definitiva dell’ideale europeo e al trionfo ovunque dei populismi di destra. E invocano come sempre il “pessimismo della ragione”. Eppure…

Sorella aria (00:54)

Sorella aria (00:54)

Laudata sia Natura per il dono che fa dell’aria pura. L’aria che vivo, l’aria che respiro, il primo dono avuto con la vita, l’ultimo che godrò quand’è finita. Respiro dunque sono nel profumo e nel suono quando dal petto vibra la mia  voce o nell’udito mi sorprende il tuono. Respiro dunque sono  nel lamento che…

Pensare al vento (01:08)

Pensare al vento (01:08)

Con i piedi per terra ho camminato tutta la vita e con la testa al vento delle parole che il tempo mi ha dato. Come il cieco si appoggia ad un bastone penso con quelle e la chiamo “ragione” ma è quasi sempre solo un sentimento. La tentazione c’è di rifluire nello spazio confuso del…

Per una Costituente della Terra

Per una Costituente della Terra

Roma, 24 febbraio 2020 – Una costituente per la Terra. Per ora soltanto un’associazione, l’avvio di una Scuola. Ma l’hanno fatto, l’abbiamo fatto. Venerdì 21 febbraio, nella splendida cornice della Biblioteca Vallicelliana di Roma. Oltre 200 i promotori, fra cui personalità di prestigio come Raniero La Valle, Luigi Ferraioli, Valerio Onida, Adolfo Perez Esquivel, il…

Meglio fare l’amore (0:48)

Meglio fare l’amore (0:48)

 “Fai rumore” è il titolo della bella canzone di Diodato che ha trionfato ieri sera al Festival di San Remo. Ma lo spunto per questa videopoesia viene piuttosto dalla straordinaria esibizione, nella seconda serata del Festival, di Roberto Benigni, che commentava  una pagina biblica di duemila anni fa, il Cantico dei Cantici, come “la canzone…

“Social”

“Social”

Concitate e sconnesse parole in libertà come non mai si uccidono a vicenda tra la gente. Arrampicato sulle sue proteste ognuno da un giudizio universale. Su eleganti scaffali riservati imbottigliate sostano le idee. 26 gennaio 2020

Sul ponte (01:10)

  Festeggia con me questo ponte sospeso sul niente che insieme chiamiamo la vita. La vita goduta e sofferta ma l’unica certa, che appare e scompare, infinita. Feconda la pioggia ci bagna, il pianto accompagna le storie più tristi e più belle. Del sole si accende la luna, nel cielo che imbruna con noi danzeranno…

Natale al Castello (03:51)

Roma, 2 gennaio 2020 – Migliaia di visitatori anche quest’anno a Bracciano per “Il presepe vivente degli Orsini”. L’ultima replica è attesa per il 6 gennaio, con l’arrivo dei Re Magi. Fra le torri del Castello Odescalchi, uno dei più belli di Europa e del mondo, oltre 200 figuranti inviati dalle associazioni storiche di diverse…

OM

OM

  Non so a qual dio ma grato sì alla vita per gli sguardi donati alla bellezza e le carezze a un’anima ferita quando si arrende a quella dolce brezza che placa le parole in un sospiro e nel sorriso scioglie la tristezza. A questa pace meditando miro come tra il sole e l’ombra in…

La sconfitta del mondo (videopoesia 01:16)

La sconfitta del mondo (videopoesia 01:16)

La sconfitta del mondo documentata oggi dal dramma dei migranti, perché coincide con le cause strutturali delle loro partenze forzate: impoverimenti, fame, penuria di acqua, di terra, di lavoro, di abitazioni, oppressione, violenza, guerre, disastri ambientali e climatici. E al tempo stesso con il fallimento della nostra cultura,  l’inadeguatezza della nostra politica e della nostra…

Guardateli negli occhi (00:41)

Guardateli negli occhi (00:41)

Guardateli negli occhi, immaginate lo sguardo fisso all’orizzonte, in cerca di un approdo ospitale. Allo stremo di forze consumate nella fuga infinita dalla morte. Maledetta la sorte che li ha portati in una terra ostile dove hanno posto l’ultima speranza. Il mare li ha salvati, voi che fate?

Quella storia della salvezza (Dordrecht) – video 03:34

Quella storia della salvezza (Dordrecht) – video 03:34

 Dordrecht, la più antica città dell’Olanda anche se meno nota di altre al turismo internazionale. La chiesa gotico brabantina di Nostra Signora. Una chiesa fra tante, direte. Invece no perché è proprio qui che quattro secoli fa venne solennemente proclamata la dottrina della predestinazione. Dal novembre del 1618 al maggio del 1619, ventotto teologi…

Giornalismo da ieri al futuro (00:13:06)

Giornalismo da ieri al futuro (00:13:06)

Sergio Lepri, giornalista e saggista, storico direttore dell’Agenzia ANSA che ha guidato per quasi trent’anni, ha festeggiato il 17 ottobre scorso i suoi cento anni con gli studenti del Liceo classico “Terenzio Mamiani” di Roma. Nel corso di una lezione nell’aula magna dell’Istituto, ha ripercorso con straordinaria vivacità intellettuale e sguardo  critico e ironico ma…

Markthal Rotterdam

Markthal Rotterdam

Rotterdam, ottobre 2019 – Se passate da Rotterdam non perdetevi lo spettacolo di Markthal, uno straordinario mercato alimentare alto quaranta metri e vasto come un campo di calcio, 95 metri quadri di bancarelle e negozi, ristoranti e birrerie, dove sarete avvolti da un gigantesco, coloratissimo murale raffigurante i prodotti in vendita all’interno. &nbsp

Passaggio ad Arles (02:55)

Passaggio ad Arles (02:55)

 Nell’arena di Arles, città capoluogo della Provenza, il toro insegue una ventina di giovani scalmanati vestiti di bianco che a turno cercano di strappargli una piccola coccarda fissata alle sue corna. Sulla piazza principale si fa musica all’aperto, un cartello annuncia un’importante mostra fotografica, mentre all’uscita della Cattedrale e dall’Hotel de Ville si festeggiano…

Mistero eloquente

Mistero eloquente

Cerco nel bianco e nero della mia memoria il senso di una storia e di una vita, la sequenza infinita delle occasioni avute e di quelle afferrate, godute e poi svanite nell’eloquenza muta del mistero, dove tutte le vite, vissute e poi smarrite, conversano tra loro nel pensiero.   ***15 luglio 2019

Social, non social

Social, non social

Piace e offende il buon selvaggio che addenta la mela ostentando il suo rutto di piacere. Piace e offende come il tornare indietro alle maniere di un branco non ancora società. Madama Civiltà, che insegnava a sbucciare le parole come la frutta ormai tace e si arrende. Anche la scuola non ci fa più caso.…

Sine Cura

Sine Cura

Alla premiata ditta del piacere, che di curare i sensi si compiace, prima che giunga la stimata pace farei ancora domanda di godere quel tanto che prevede la natura quando la vita è ormai una sinecura.   luglio 2019

T.I.N.A.*

T.I.N.A.*

Profumati d’incenso come quei vecchi canti in processione inni salgono al cielo del libero mercato, invocano perdono per l’offesa. Non sanno i miscredenti che “non c’è alternativa”.   *There Is No Alternative, altre mie poesie cliccando su www.nandocan.info 21 giugno 2019

Prologo

Prologo

Amo il silenzio delle mie parole nell’incanto notturno del pensiero che si affaccia dal sogno e componendo va la musica dei versi fino al ritorno di una voce amica che dica il quando e il come della mente. A lei dono quei versi e a chi li ascolta.   ***12 giugno 2019   (Nella foto un particolare…

Nelle cose

Nelle cose

La mia ragione che non è la tua che non è quella di quel mondo infame dove si danno per scontate cose che non lo sono e se lo sono, dite, fino a quando? Anche cambiare il mondo è nelle cose. ***7 giugno 2019

Schianta la Storia

Schianta la Storia

Schianta la Storia e cade, come il ramo da un tronco antico rotto alle tempeste, monumento del bosco che più amo. All’ombra sua fiorivano le feste e alla musica dolce dei fringuelli ignare danze lieti ballavamo. Eppure di quel tronco sapevamo che  a quel suono marciavano gli insetti divorandone il legno piano piano. Ora che…

Praterie della mente*

Praterie della mente*

Praterie della mente in cui mi inoltro a stento più spesso divagando per sentieri già noti, cala la nebbia e il mio cavallo è stanco ma fiuta il vento verso l’orizzonte dove selvaggi altri cavalli sgroppano felici. ***26 maggio 2019 *Altre mie poesie su nandocan magazine 2

Keukenhof. Dove regnano i tulipani (02:44)

Keukenhof. Dove regnano i tulipani (02:44)

Con i suoi 7 milioni di fiori piantati ogni anno, Keukenhof è il parco di primavera più grande e più bello del mondo. Trentaquattro ettari di aiuole e serre meravigliosamente curate dove si possono ammirare non solo tulipani (quattro milioni) ma giacinti, narcisi, orchidee, rose, garofani, iris e molti altri fiori che all’ombra di grandi…

meditazione

meditazione

Come rumore ostile suonano le parole non udite e come affanno l’aria rubata all’ansia del respiro, dunque non resta che coniugare l’aria ed il respiro, col silenzio la mente. 5 aprile 2019

Certezza

Certezza

Parla da sola o in coro la certezza e stolta ignora l’armonia del dubbio che nel mistero gli esseri affratella. Luccicando cadrà come un bicchiere vuoto che si spezza in mille pezzi fracassando al suolo.   ***21 marzo 2019

La sconfitta del mondo*

La sconfitta del mondo*

Cammina sulle acque la sconfitta del mondo ora sfidando la presuntuosa gotica certezza di verità consunte e magnifiche sorti e progressive. La vediamo affondare nel gorgo secolare del pregiudizio. Aspettando la Storia. ***11 marzo 2019   La sconfitta del mondo documentata oggi dal dramma dei migranti, perché coincide con le cause strutturali delle loro partenze…

Disincanto

Disincanto

Un sogno non può essere tradito, di tradimenti è fatta la realtà. Giustizia e libertà sono nel sogno Bisogno non il sogno è la realtà. Ma se i bisogni riempiono la vita la vita che non sogna è già finita.   12 febbraio 2019

Nuovo inizio

Nuovo inizio

Dall’albero appassito cade una fronda e un’altra e ancora un’altra, finché la pianta nuda reca in vetta poche foglie soltanto. Per lei è la fine, dicono passando. Il potatore invece ora sorride.   7 febbraio 2019

Emozioni ignare

Emozioni ignare

Lande sperdute della mia memoria/ sui vostri passi non vorrei tornare/ ma rivedervi sì, come dal treno/ scorre un passato di emozioni ignare,/   respirare il futuro in cui speravo,/ ritrovare il piacere di lottare/ contro la schiavitù dell’obbedire/ con la vana illusione di ordinare/   un paesaggio in perpetua evoluzione/ che non afferro e…

La vite

La vite

Migliaia di piccole viti/ confuse, ammucchiate/ per una soltanto che serve/ diversa da tutte/ la cerco/ la trovo, mi sfugge/ ricade nel mucchio/ si perde/ ritorno a cercarla/ la vite o la vita, chissà.// 11 gennaio 2019

Rosso Natale

Rosso Natale

Strade malate della mia città/ dove grida la rabbia dei motori/ e sui rifiuti pascola il gabbiano,/ non guarirete con il vostro affanno./ */ Una ciliegia rossa per Natale/ quella sì la vorrei, quella soltanto,/ gonfia di sole, ricca di promesse,/  gustosa tanto da goderne un anno./ Roma, Natale 2018

Rivolta

Rivolta

Rovesciano le strade/ in un tumulto/ di disperati appelli alla ragione./ Invocano saggezze/ nei secoli bandite,/ promesse poi tradite/ dal potere dei pochi./ Scandaloso buonsenso/ alla deriva./ Un condottiero coi suoi tristi giochi/ non baderà a che il mondo sopravviva./

Vipassana

Vipassana

Pratica secolare/ per non vivere a caso./ Andare con la mente/ al respiro del naso/ e meditare/ se consapevolmente/ a causa di un prurito/ ti verrà di di grattare/ con un dito/ tu invece dolcemente,/ esaminato il caso,/ riporterai la mente/ sul tuo naso./ 29 novembre 2018

Policità

Policità

  Smorfie di propaganda invadono gli schermi, seducono le folle al buon mercato. In coda fra le quinte visi truccati come le parole ammiccano in attesa di applausi pre impostati. Il comico di turno ripropone al pubblico sghignazzo battute trasversali.   Democrazia circense e avvisi commerciali. Acrobazie dialettiche su novità passate di ospiti stuzzicati dal…

GAFAM*

GAFAM*

Siamo in un mondo figlio del denaro, algoritmo di attese e delusioni di pensieri veloci e di passioni, in pancia a un matematico somaro. Ingoia le domande, le risposte saranno quelle affidate al mercato, buone per tutti, compreso lo Stato. La vita scorre in un tempo d’avvento. Nessuno sa se mai fischierà il vento.// *Google,…

55 anni di professione

Oggi, 5 ottobre 2018, festeggio 55 anni di professione, ieri inviato alla RAI per qualche milione di telespettatori, oggi su internet per qualche centinaio di amici. E “Nandocan” inizia il suo quattordicesimo anno. Grazie a tutti voi.

Libertà di cultura

Libertà di cultura

Roma, 15 settembre 2018 – “Rotterdam unlimited”, Rotterdam senza frontiere. 178 culture diverse per quello che è uno dei festival di strada più grandi del mondo. Alla fine di luglio si sono dati appuntamento in questo parco centinaia di olandesi originari di Capo Verde. Isolate e povere di risorse, le isole di Capo Verde vivono sostenute soprattutto…

Ramallah Ramadan (2’14”)

Ramallah Ramadan (2’14”)

Ramallah Ramadan, la festa notturna delle famiglie per le strade della città sede dell’Autorità Nazionale Palestinese. Accompagna le immagini una breve  ripresa del concerto a sostegno della campagna per il diritto al permesso di soggiorno, ora  negato da Israele ai coniugi e ai familiari di palestinesi con passaporto estero. http://www.righttoenter.ps/aboutrte/

La casa del silenzio

La casa del silenzio

La casa del silenzio è la cima di un monte senza strade dove il sole riposa nella notte e niente vale a disturbarne il sonno. Solo al mattino da quel silenzio nasce la parola che il vento dello spirito diffonde alla natura intorno, al mormorio dell’acque, al fruscio delle piante ai versi degli uccelli e…

Sogno e tradizione

Sogno e tradizione

Amico mio cuscino che accarezzi i miei sogni di bambino oppure vecchio, non c’è differenza per te al naufragio della mia coscienza tra gli scogli del tempo che ho vissuto nel luogo sconosciuto che è tra sera e mattino. Solo con te vicino vorrei ancora restare a poltrire e sognare ma pare tradizione delle brave persone…

Il treno ed io

Il treno ed io

Abito in città, ma nei pressi di una linea ferroviaria. Di notte, al passaggio dei treni, mi capita di “ricamarci sopra” (nandocan)***** Treno notturno 1 Il brivido di un treno scuote il fragile sonno della vecchiaia e mi riporta all’erta di crucci antichi. Io chiudo gli occhi, attendo che la nebbia si sciolga nel mattino.…

Rondò

Rondò

Festeggia con me questo ponte sospeso sul niente che insieme chiamiamo la vita. La vita goduta e sofferta ma l’unica certa, che appare e scompare, infinita. Feconda la pioggia ci bagna, il pianto accompagna le storie più tristi e più belle. Del sole si accende la luna, nel cielo che imbruna con noi danzeranno le…

La faccia nascosta

La faccia nascosta

Newsletter del 2 aprile 2020* – il tempo della pandemia è un tempo di rovesciamenti. È come se invece di vivere la realtà, ne vivessimo la controfigura, è come se vedessimo non la luna, ma l’altra faccia della luna: c’era anche prima, ma ci era nascosta.Il rovesciamento è che proprio quando più siamo e dobbiamo…

Chi ha rilanciato il servizio Rai del 2015? E perché? Le domande necessarie al tempo dell’emergenza

Risposta fin troppo facile. Non è la prima volta che la passione ansiosa per il cosiddetto “scoop” prevale non soltanto sul dovere della verifica e sul senso di responsabilità ma perfino sulla più elementare prudenza sia pure in un contesto sociale emotivo e pericoloso come è quello che stiamo vivendo (nandocan)  ***di Vittorio Di Trapani,…

Corona bond e sovranismo bocconiano

Corona bond e sovranismo bocconiano

Roma, 30 marzo 2020 – “L’illusione dei corona bond” è il titolo dell’editoriale con cui l’esimio professor Roberto Perotti, ordinario di economia politica all’Università Bocconi, offre oggi sulla Repubblica un interessante esempio di sovranismo inconsapevole, negando – quasi in polemica diretta con quello che aveva appena sostenuto a “Che tempo che fa” Romano Prodi –…

Istituzioni pubbliche giuste ed efficienti

Istituzioni pubbliche giuste ed efficienti

Nella newsletter di “Costituente Terra” alle considerazioni dell’ex presidente della Corte Costituzionale Valerio Onida, uno dei promotori dell’associazione, fa seguito la dichiarata solidarietà con i sindacati che protestano per le “maglie troppo larghe” del decreto governativo – che include perfino le fabbriche di armi tra le attività consentite – e minacciando lo sciopero generale chiedono…

Tregua globale e guerra solo al coronavirus

Tregua globale e guerra solo al coronavirus

Illusione dell’ONU, aggiunge Remocontro nell’articolo che segue. Eppure “niente sarà più come prima” si continua a dire in questi giorni sulla stampa e in televisione. Certo, niente come una pandemia globale come questa, che obbliga intere popolazioni a condividere la medesima sofferenza per la malattia e la morte ovunque diffuse da un nemico comune, sta…

Multilateralismo in crisi ai tempi del Coronavirus

Multilateralismo in crisi ai tempi del Coronavirus

***di Livio Zanotti, 22 marzo 2020 – Nella micidiale invisibilità con cui il coronavirus sta sconvolgendo anche il continente americano, la conferma a maggioranza dell’uruguaiano Luis Almagro a segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) ne certifica la grave frattura interna. Riflesso di quella già esistente di fatto nei rapporti tra singoli paesi e più in generale del…

Resistenza domiciliare

Resistenza domiciliare

Due o tre pagine al giorno, dieci minuti di notizie e commenti per ogni tg bastano e avanzano per per raccontare in un giornale tutto quello che è utile e interessante sapere, sia sul virus che sulle sue conseguenze. Per non contribuire alla psicosi di donne, uomini e investitori finanziari, salvaguardando almeno la salute mentale…

Se manca l’acqua

Se manca l’acqua

A chi, tra i cattolici tradizionalisti e i “laici devoti”, protesta per la “tentata chiusura” delle chiese e la sospensione di messe e funerali in ottemperanza al divieto di assembramento  Raniero La Valle propone una fede dal volto umano e probabilmente – sia detto con tutta la prudenza di un “laico” – anche più cristiano, quella…